Telefonata in inglese

Telefonata in inglese: inizi a sudare freddo al solo pensiero di doverne affrontare una?

Sarà successo anche a te di dover affrontare una telefonata in inglese ed essere assalito da dubbi ed agitazioni. Non preoccuparti, accade a più persone di quelle che tu pensi. Oramai sostenere una telefonata in inglese è una routine, soprattutto nel mondo lavorativo. Basti pensare ad un receptionist di hotel o ad una segreteria in ufficio.
Le difficoltà durante una telefonata in inglese possono essere molteplici. Ad esempio, uno dei motivi per cui commettiamo degli errori o comunque ci sentiamo in forte disaggio è dovuto al fatto che non puoi vedere la faccia e le espressioni del nostro interlocutore. Il tutto può essere reso più semplice seguendo qualche piccolo accorgimento ed alcuni pratici consigli
Scopriamo le frasi ed i termini utili ad affrontare al meglio una telefonata in inglese.

Vediamo adesso alcuni pratici consigli per non farci trovare impreparati:

Il primo consiglio che ti diamo per affrontare una telefonata in inglese è quella di utilizzare la formula “It’s” per presentarsi. Soprattutto se ci troviamo in un contesto lavorativo o formale. Sembra banale ma un’entrata in chiamata sicura e spedita aiuta a rompere il ghiaccio. La frase d’ingresso è sempre importante, anche per una chiamata meno formale. Il “May” per chiedere un permesso, seguito poi dal “Please” per terminare la frase non dovrebbero mai mancare. Nel caso di un contesto informale possiamo evitare il “May” e possiamo usare come frase d’ingresso il “This is…” oppure “My name is…”
Se la conversazione dovesse iniziare a farsi complicata, ricorda di non aspettare mai che il nostro interlocutore finisca di parlare per poi chiedere di ripetere l’intera frase. È utile invece interrompere prontamente la conversazione e chiedere subito di ripetere il concetto.
Ricordati sempre che essere agitati non aiuta la nostra causa. Un pratico consiglio da seguire prima di avviare la chiamata può essere quello di prendere appunti ed annotare il nome dell’interlocutore oppure alcune parole cardini che sicuramente utilizzerai.
Forse non ci hai mai fatto caso, ma durante una conversazione telefonica in italiano spesso utilizziamo frasi fatte. Quindi, perché non seguire la stessa prassi per una telefonata in inglese? Appuntiamo le frasi fatte più comuni ed adoperiamole durante la conversazione. In tal modo possiamo affrontarla in scioltezza così da infondere sicurezza nel nostro interlocutore.
In fine ti consigliamo di evitare assolutamente di tradurre dall’italiano all’inglese parola per parola. È uno degli errori più comuni. Le due lingue sono strutturate grammaticalmente e lessicalmente in maniera differente. Impara più frasi fatte possibile, annota i termini e le parole chiavi principali ma soprattutto fai tanta pratica. L’esercizio è alla basa di qualsiasi grande successo.