Saluti in inglese

Saluti in inglese: esistono tantissimi modi della lingua anglofona di dire “ciao”.

I saluti in inglese sono una delle prime espressioni che impariamo. Molto probabilmente conoscerai i saluti in inglese base, ma per fare una buona impressione ed esibire una proprietà di linguaggio eccellente ci sono tantissimi altri modi ed alternative al classico “Hello”.
Potresti stupire i tuoi amici di gaming online con nuovi termini. Oppure utilizzare dei modi professionali per i tuoi saluti in inglese con i colleghi durante una video call lavorativa.
Scopriamo quindi come salutare in inglese e le frasi principali di cortesia quando si incontra qualcuno.
Ti proponiamo una lista di saluti in inglese divisi tra formali ed informali e contestualizzati nelle occasioni più frequenti in cui ti troverai ad utilizzarli.

Saluti in inglese: le alternative formali

Le situazioni più frequenti in cui dovresti utilizzare i saluti formali sono:

-Sul posto di lavoro
-Mentre parliamo con una persona anziana

-Parlare con qualcuno che non conosciamo

-Prima di iniziare un esame in lingua inglese all’università

-Good morning/afternoon/evening: puoi usare questi saluti in inglese sia con un cliente che con i colleghi di lavoro o comunque per rompere il ghiaccio in una conversazione formale. Fa eccezioni il Good night che viene più frequentemente usato a funzione di arrivederci. Ricorda che se la conversazione richiede un certo tipo di rispetto nei confronti del tuo interlocutore allora ti consigliamo di aggiungere il cognome della persona alla fine dei saluti in inglese, ad esempio, good morning, Mr. Smith.

-Pleased to meet you: ti consigliamo di utilizzare questo modo di salutare come alternativa più formale al classico nice to meet you.

– How do you do? Tra i saluti in inglese che rappresenta uno dei modi altamente formali di questa categoria. È il modo perfetto di salutare durante un evento o una cena formale, anche se oramai è utilizzato di rado o comunque dalle persone più anziane.

Saluti in inglese: le alternative informali

Passiamo ai modi di salutare informali. Poniamo prima l’attenzione sulle situazioni tipo:

-Sul posto di lavoro con i colleghi con cui hai un rapporto più informale

-Con i nostri amici

-Conversare con i familiari

-Eventi networking

-Salutare i vicini

Hello/Hey

Di solito seguite dal nome della persona, sono le espressioni più comuni per salutare in inglese.  Attenzione ad utilizzare “hey” esclusivamente con le persone che conosci molto bene, altrimenti rischieresti di risultare scortese.

Mornig/Afternoon

Sono le abbreviazioni delle forme più formali viste in precedenza. Rappresentano un modo amichevole di salutarsi in situazioni molto informali. Perfette per incontri rapidi, quando l’occasione richiede pochissimo tempo di interazione, ad esempio, quando salutiamo il postino.

It’s been a while / Long-time no see

Devi salutare un amico di vecchia data o magari incontrare una persona che non vedi da tantissimo tempo? Questi due modi sono perfetti per salutare in inglese. Sono l’ideale per conversazioni informali che introducano argomenti di discussione nostalgici su momenti trascorsi nel passato.