Ripasso di grammatica

Ripasso di grammatica inglese: per mantenere alto il nostro livello partiamo sempre dalle basi.

Sicuramente tra le tematiche che riservano più insidie e difficolta, il ripasso di grammatica inglese è fondamentale. Una delle caratteristiche che rendono la lingua inglese il linguaggio di comunicazione internazionale è proprio la sua semplicità rispetto ad altre lingue. Ma un piccolo errore a livello grammaticale può cambiare drasticamente l’interno significato di una frase.
Ecco perché il ripasso di grammatica, per fissarne al meglio tutte le regole ed i principali passaggi, è un aspetto chiave per chi desidera mantenere allenato il proprio inglese. Praticare l’inglese con costanza, giorno dopo giorno, aiuta a non dimenticarne le regole fondamentali e a non perderne dimestichezza. Scopriamo alcune regole semplici tanto quanto fondamentali per ripassare velocemente la grammatica inglese.

Ripasso di grammatica inglese: i 5 aspetti chiave

Fatta chiarezza sull’importanza di ripassare le regole grammaticali inglesi, vediamone insieme i principali aspetti per un veloce excursus. In tal modo potrai far chiarezza velocemente sui dubbi che ti attanagliano e a fine lettura avrai dato un ripasso di grammatica inglese rapido ma efficace.

1) Ripasso di grammatica inglese – Costruire una frase:

Partiamo dalle basi. Per costruire una frase in inglese ricorda che generalmente è struttura:
Soggetto + verbo + oggetto collegati da una congiunzione.
Un modo pratico ed efficacie di rendere le tue frasi chiare e di facile comprensione è l’utilizzo delle virgole. Ricordati di utilizzarle tra le due clausole principali della frase, dopo alcune congiunzioni oppure per aggiungere informazioni all’interno di una frase.

2) Ripasso di grammatica inglese – l’ordine giuste per costruire una domanda

Un argomento che spesso genera confusione e quindi da tenere a mente. La struttura della domanda cambia rispetto alla frase affermativa. Ricordati sempre di modificare l’ordine delle parole o comunque di aggiungere l’ausiliare “do”. Esistono 4 modi principali per porre domande:

– Se usiamo il verbo ‘to be’, invertiamo il soggetto con il verbo. Per esempio, Are you a journalist?
– Tutti gli altri verbi – dobbiamo aggiungere l’ausiliare ‘do’. Per esempio, Do they live here?
– Per i verbi modali – in questo caso dobbiamo invertire il verbo modale e il soggetto. Per esempio, Can he play the guitar?
– Ausiliari – per le frasi che contengono un verbo ausiliario dobbiamo invece invertire il verbo ausiliario e il soggetto. Per esempio, Have you seen Roger?

3) Ripasso di grammatica inglese: i principali tempi verbali

Concentriamo la nostra attenzione durante il ripasso sui principali tempi verbali. Familiarizziamo il più possibile con quelli usati più spesso. Ecco un pratico elenco:
– Present simple – tempo verbale usato per descrivere situazioni ed abitudini permanenti
– Present continuous – tempo verbale usato per descrivere situazioni in corso di svolgimento
– Past simple – tempo verbale usato per descrivere azioni passate e concluse
– Present perfect – tempo verbale usato per descrivere azioni passate connesse con il presente
– Will/Going to – tempi verbali per descrivere azioni future.

4) Ripasso di grammatica inglese: Plurali

Fare un errore con i plurali è uno degli aspetti che genera più confusione durante le nostre conversazioni. Ecco perché ripassarne le regole principali è molto importante.
La regola standard vuole -s alla fine di ogni sostantivo:
Dog – Dogs
Cat – Cats
Shoe – Shoes
Come per ogni regola, esistono però le eccezioni.
Se il sostantivo termina in -s, -ss, -ch, -sh, -o, -ex, -z allora il suo plurale dovrà terminare in es:
Glass – Glasses
Business – Businesses
Watch – Watches
Box – Boxes
Bus – Buses

Per le parole che terminano per -y abbiamo due casi. Se preceduta da una consonante allora la desinenza sarà -ies:
Party – Parties
Invece, se la y è preceduta da una vocale allora basterà utilizzare la s finale:
Ray – Rays
Ricorda anche che alcune parole restano invariate sia per la forma singolare che quella al plurale. Mentre esistono tutta una serie di parole che non seguono alcuna regola. Parliamo infatti dei plurali irregolari. Per questi, ahimè, l’unica strada è quella di leggere e ripassare più volte. Ecco alcuni esempi principali:
Tooth > Teeth
Foot > Feet
Child > Children
Woman > Women
Man > Men
Person > People

5) Ripasso di grammatica inglese – Articoli e generi

Uno degli aspetti più ostici da affrontare della grammatica inglese da capire per riferirsi correttamente ad una persona o ad una cosa. In inglese, a differenza della stragrande maggioranza delle altre lingue, i sostantivi non hanno un genere grammaticale. Agli inizi è capitato a tutti di sbagliare utilizzando “He” o oppure “She” per riferirsi ad un oggetto.

I due articoli “The” e “a” sono quelli da utilizzare.
“The” viene usato per riferirsi ad uno o più oggetti specifici.
“A” viene usato per riferirsi ad un oggetto più in generale
Ricorda che l’articolo “a”, se un sostantivo inizia con una vocale, diventa “an”.